Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


Dievole
Indirizzo: Loc. Dievole, 6
53019 Castelnuovo Berardenga (SI)
Telefono: 0577-32.26.13
Tel. Ufficio:
Cellulare:
Fax:
Sito WEB: www.dievole.it
Email: info@dievole.it
INFORMAZIONI ADDIZIONALI



facebook: Dievole
Twitter: Dievole

2017-04-10
Intervista ad Enrique Almagro, Presidente di Dievole, al Vinitaly numero 51



2016-04-07
Vinitaly tour 2016: un itinerario (padiglione dopo padiglione) dei vini da assaggiare:
il nostro Mauro Giacomo Bertolli inserisce Dievole nel suo itinerario realizzato per
www.ilsole24ore.com : CLICCA QUI

INFORMAZIONI GENERALI
Titolare: Dievole SpA
Anno di fondazione: 1090
Enologo: Giovanni Alberio
Agronomo: Lorenzo Bernini
Responsabile marketing - pubbliche relazioni: Elena Oprea
Addetto accoglienza: n.p.
Vendita diretta di vino al pubblico: SI
Bottiglie prodotte: 600.000
Numero di etichette: 6
Premi vinti: Wine Spectator 93 pts per Novecento Chianti Classico Riserva; Wine Advocate 93 pts per Novecento Chianti Classico Riserva; Doctor Wine 95 pts per Novecento Chianti Classico Riserva.
Certificazioni: BRC / IFS
Superficie a vigneto: Circa 149 ha
Acquisto uve da terzi: NO

E' possibile visitare l'azienda su prenotazione. Si effettuano degustazioni guidate. L'azienda ha anche un albergo e si occupa di Ristorazione Fine Dining
AGRONOMIA
Forma d'allevamento prevalente: In trasformazione da cordone speronato a guyot
Gestione del suolo: Inerbimento tra le file e lavorazione sulla fila
Concimazione: Mediante sovesci
Potatura invernale: Solo manualmente
Selezione dei germogli: SI
Sfogliatura: Solo se le condizioni dell'annata lo rendono necessario
Diradamento dei grappoli: NO
Verifica del grado di maturazione: Mediante controllo analitico di grado zuccherino, pH, aciditÓ e degustazione delle uve
Vendemmia: Meccanica senza separazione della parte di sgrondo e manuale in cassoni
Tempo di trasporto delle uve in cantina: Meno di 2 ore

L'azienda Ŕ condotta secondo i principi e i metodi dell'agricoltura biologica. Ente certificatore ICEA
VINIFICAZIONE
Cernita selezione dei grappoli prima della vinificazione: NO
Vinificazione separata dei mosti / fiore - 1º scelta - 2º scelta: SI
Attuazione di tecniche di concentrazione dei mosti - se si quali: Mai
Fermentazione a temperatura controllata: SI
Utilizzo di lieviti selezionati: NO
Utilizzo di altri coadiuvanti chimici o fisici - eccetto il metabisolfito - e se si quali: NO
Fermentazione malolattica - se si come: Spontanea in legno e cemento


STOCCAGGIO / IMBOTTIGLIAMENTO
Stoccaggio del vino in ambiente controllato - sotto azoto o controllo ossigeno: SI
Imbottigliamento con presaturazione con gas inerte: SI
Stoccaggio delle bottiglie in ambiente a temperatura e umidita controllate: SI



IN VETRINA
Azienda Agricola La Castellina della Fondazione Fojanini
Scheda Cantina »»