Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(20/02/2020) - Percorsi d'Abruzzo il 30 marzo 2020 a Milano: RINVIATO a data da definirsi

Un viaggio dal sapore unico alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche dell’Abruzzo. (Viene rinviato a causa del Coronavirus)

Percorsi d'Abruzzo il 30 marzo 2020 a Milano: RINVIATO a data da definirsi

RINVIATO A DATA DA DEFINIRSI


Nella splendida e centralissima location di Palazzo Giureconsulti - Piazza dei Mercanti 2 - va in scena un evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche dell’Abruzzo, la “regione verde d’Europa”.

Dalle 9.30 fino alle 18.00 sarà possibile assaggiare i vini di oltre 40 Aziende rappresentative dell’ampia e variegata proposta enologica di questo territorio unico e incontaminato, collocato tra il mare Adriatico e i massicci del Gran Sasso d’Italia e della Majella.

Oltre al walk around tasting vi sarà anche la possibilità di partecipare a masterclass di approfondimento.
 
In cucina come in natura l’Abruzzo è una terra ricca e generosa, saranno quindi presenti oltre 30 realtà gastronomiche.

L’evento è organizzato dal Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo in collaborazione con la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Chieti e Pescara.

COMUNICATO STAMPA del 13-03-2020
Riceviamo dall'Ufficio Stampa di Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo  e volentieri pubblichiamo
 
Alla luce della situazione di emergenza da coronavirus e delle giuste misure attuate dal Governo il Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo cancella ovviamente l’appuntamento – in calendario per il 30 Marzo nella città di Milano - con la stampa e gli operatori “Percorsi d’Abruzzo. Un Viaggio dal Sapore Unico” . L’evento era organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio Chieti e Pescara.
 
Ci si auspica di poter presto ripianificare l’evento che ha come obiettivo il racconto di una terra unica attraverso le sue eccellenze enologiche e gastronomiche.
 
 “E’ dovere di tutti noi fare un passo indietro e fermarci in attesa che l’emergenza sia superata“spiega Valentino di Campli, Presidente del Consorzio. “Il Consorzio vuole rassicurare le Aziende socie, che oggi più che mai necessitano di supporto, ed è fiducioso nel poter presto riprogrammare tutte le attività sul territorio nazionale e internazionale con l’obiettivo di fare sistema per diffondere la qualità dei vini abruzzesi e l’unicità del territorio in cui nascono. È il momento di stare coesi e di studiare strategie alternative da attuare non appena sarà possibile riscendere in campo”.
 
IL CONSORZIO TUTELA VINI D’ABRUZZO
Organismo di carattere associativo senza scopo di lucro, il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo è stato istituito nel 2003 con Decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (MiPAF) per svolgere funzioni di tutela, valorizzazione e di cura generale degli interessi connessi alle denominazioni da esso tutelate. Sovrintende all’adempimento della disciplina regolamentare delle denominazioni, alla formulazione di eventuali proposte di aggiornamento della stessa, e coordina il lavoro delle categorie produttive del settore ai fini della valorizzazione delle singole denominazioni.
Il Consorzio tutela i seguenti vini a Denominazione di Origine Controllata: Montepulciano d'Abruzzo Doc, Trebbiano d’Abruzzo Doc, Cerasuolo d'Abruzzo Doc, Abruzzo Doc, Villamagna Doc. Tutela inoltre anche i vini a Indicazione Geografica Tipica: Colline Pescaresi Igt, Colline Teatine Igt, Colline Frentane Igt, Colli del Sangro Igt, Del Vastese o Histonium Igt, Terre di Chieti Igt, Terre Aquilane o Terre de L’Aquila Igt.


IN VETRINA
CIAVOLICH AZIENDA AGRICOLA in vigna dal 1853
Scheda Cantina »»