Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(12/02/2021) - La 6^ edizione di Wine&Siena in versione digitale (5-7 febbraio 2021) chiude con un grande coinvolgimento di pubblico e di utenti

Circa 305mila gli account raggiunti sui social, tra degustazioni e presentazioni di produttori e prodotti, showcooking e mixology dalle location senesi, contenuti e talk dedicati all’innovazione digitale e alle opportunità da cogliere tra Brexit e post-Covid

La 6^ edizione di Wine&Siena in versione digitale (5-7 febbraio 2021) chiude con un grande coinvolgimento di pubblico e di utenti

Conclusa la tre giorni di eventi per la 6^ edizione di Wine&Siena che ha visto nel suo palinsesto digitale trasmesso in streaming sul sito www.wineandsiena.com e sulla piattaforma WineHunter Hub un ricco calendario di contenuti inediti, creati esclusivamente per la manifestazione senese.

Il primo evento 2021 firmato The WineHunter,  in collaborazione con Confcommercio Siena, Camera di Commercio Arezzo-Siena e Comune di Siena registra un successo di pubblico per il palinsesto digitale.

Un weekend che ha permesso al pubblico di compiere un viaggio esperienziale che coniuga il mondo dell’enogastronomia e quello della tradizione storica e artistica di Siena, città scrigno e capitale del vino italiano.

Un evento online voluto da The WineHunter Helmuth Köcher e organizzato grazie anche alla recente esperienza di Merano WineFestival digital dello scorso novembre.

Un modo per essere sempre al passo con un mondo in continua evoluzione, l’evento ha visto una risposta di pubblico crescente sia nei numeri che nei tempi di permanenza sulle piattaforme digitali con una sessione media di 6 minuti e 27 secondi.

Il programma delle tre giornate ha visto numerosi momenti dedicati alle degustazioni con le Masterclass with the WineHunter supported by Pulltex, The WineHunter Area Platinum Edition, Walk of Wine passeggiate in compagnia di Helmuth Köcher tra le bellezze dei palazzi senesi durante le quali si sono presentate alcune eccellenze che hanno ricevuto il riconoscimento The WineHunter Award 2020.

E ancora, Tell Me a Story, video narrativi in cui il mondo delle realtà produttive si presenta attraverso gli stessi produttori. Mondo del vino e mondo dell’arte si sono incontrati attraverso Wine&Art dove, in un laboratorio artigiano che si dedica alla riproduzione dell’antica arte pittorica senese, The WineHunter ha compiuto una particolare degustazione che ha visto l’accostamento tra vino e arte con la decorazione artistica di una bottiglia del vino presentato. Focus sui distillati con Mixology inspired by Siena.

E poi spazio all’arte culinaria con Small Plates Dinner.

E ancora, Wine&Siena nella sua sesta edizione è stata l’occasione anche per guardare al mondo del vino dopo il Covid, per capire come la pandemia cambierà gli ambienti urbani, le produzioni ed i nostri consumi, quali sono le opportunità per i vini italiani, quale è la frontiera digitale dei nuovi mercati asiatici.

Due i digital talk, “La Brexit, problemi ed opportunità per i vini italiani” e “La frontiera digitale dei nuovi mercati asiatici”, e un convegno “Come la pandemia cambierà gli ambienti urbani, le produzioni ed i nostri consumi”.

I contenuti multimediali di Wine&Siena digital resteranno disponibili alla visione sulla piattaforma WineHunter Hub e su www.wineandsiena.com per un anno.                

 

 


IN VETRINA
CIAVOLICH AZIENDA AGRICOLA in vigna dal 1853
Scheda Cantina »»