Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


Pellegrini festeggia la Giornata Mondiale del Gin 2020

Non perdiamo l’occasione di brindare insieme agli amici, davanti a un buon Gin (10-06-2020)

Pellegrini festeggia la Giornata Mondiale del Gin 2020

Degustazioni, tour virtuali, Instagram lives e party a base di Gin su Zoom. Nel 2020 il World Gin Day, fissato per il 13 giugno,  si trasferisce online e allora perchè non sfruttare l’occasione per mettere a frutto tutte le nostre nuove conoscenze digitali brindando con gli amici e con un buon gin?

Pellegrini spa – nota azienda bergamasca importatrice di vini e distillati di estrema qualità – festeggerà la giornata mondiale del distillato di ginepro con i suoi gin a catalogo delle aziende Koval, Gilpin’s e GIN di Miclo.

KOVAL DRY è prodotto in piccoli batch e fermentato presso la distilleria interamente da grano biologico. Distillato con particolare attenzione al taglio di teste e code, per mantenere l’identità fragrante della materia prima. Note di ginepro e fiori selvatici al naso, mentre il gusto è secco, pulito e contornato da agrumi e pepe bianco con un fantastico corpo rotondo e floreale. Texture unica, fresca e vibrante. E’ biologico e kosher.

Il NAVY GIN dell’azienda Gilpin’s prevede cinque distillazioni in alambicco potstill con l’utilizzo di 8 differenti botaniche. Il risultato è eccellente. Imbottigliato a 54,5° come da tradizione per i distillati della Marina Reale Britannica.
Gin dagli aromi secchi e profumati, il ginepro dà una texture fragrante al palato, i semi di coriandolo conferiscono una fresca nota agrumata mentre salvia e borragine aggiungono complessità a questo gin di altissima qualità. L’alta gradazione aiuta a sprigionare con pienezza tutti gli aromi, rendendo questo gin perfetto per numerosi drink.

Il GIN FORESTIER dell’azienda Gin di Miclo è il frutto di una selezione di piante di ginepro, coriandolo, cannella, radice di angelica, cardamomo e scorza di limone. L’impronta distintiva del territorio è dovuta all’aggiunta di bacche di sorbo selvatico (alisier), sorbo montano, rosa canina, sambuco, prugnola e mirtillo, provenienti dalle vicine foreste alsaziane.
Grazie a queste piante selvatiche, dopo la macerazione e la doppia distillazione in alambicchi di rame si ottiene un Gin intenso e complesso, con sentori di bucce di agrumi, di resina e di sottobosco. E’ un Gin non zuccherato.

    

 


Roberto Vitali


IN VETRINA
CIAVOLICH AZIENDA AGRICOLA in vigna dal 1853
Scheda Cantina »»