Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


Sforzato di Valtellina DOCG o Sfursat di Valtellina DOCG

Vino passito rosso secco frutto della selezione delle migliori uve Nebbiolo (grappoli spargoli e sani) che subito dopo la vendemmia vengono stese su graticci in locali asciutti e ben areati detti “fruttai”(nella foto), inimitabile “genius loci” per la qualità dello Sforzato .

L’appassimento dura mediamente 110 giorni e quando a fine gennaio l’aria di Valtellina ha completato il suo...lavoro, l’uva ha perduto il 40% del proprio peso, ha concentrato i succhi, ha sviluppato particolari fragranze aromatiche ed è pronta per la pigiatura.

Il prodotto finale è un rosso straordinario dal colore granata scuro con un grado alcolico minimo del 14%, di profumi intensi, pronto per il consumo dopo 20 mesi di invecchiamento ed affinamento in legno e bottiglia.

Lo Sforzato di Valtellina deve essere ottenuto esclusivamente da uve preventivamente appassite provenienti da vigneti aventi, in ambito aziendale, la seguente composizione ampelografica: Nebbiolo, localmente denominato Chiavennasca, minimo 90%.
Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa non aromatici idonei alla coltivazione per la provincia di Sondrio fino ad un massimo del 10%.

La zona di produzione delle uve destinate alla produzione dello Sforzato di Valtellina comprende:
in sponda orografica destra del fiume Adda tutti i terreni in pendio ubicati tra il tracciato della s.s. n.38 ed una quota di livello di metri 700 s.l.m. dal comune di Ardenno al comune di Tirano, inclusi;
in territorio del comune di Piateda e Ponte in Valtellina i pendii vitati si spingono al di là della s.s.n. 38 fino al fiume Adda;
in sponda orografica sinistra in comune di Villa di Tirano frazione Stazzona e in comune di Albosaggia i terreni in pendio compresi tra il fiume Adda e una quota di livello di metri 600 s.l.m.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dello Sforzato di Valtellina devono essere quelle normali della zona e comunque atte a conferire alle uve ed al vino derivato le specifiche caratteristiche di qualità.
Sono pertanto da ritenersi idonei esclusivamente i vigneti ubicati in terreni declivi e di natura brecciosa, ben esposti.
I sesti di impianto, le forme di allevamento e di potatura devono rispondere ai requisiti di una razionale coltivazione e comunque non modificare le caratteristiche tradizionali delle uve e del vino.
Fermi restando i vigneti esistenti, i nuovi impianti e i reimpianti devono essere composti da un numero di ceppi non inferiore a 4000 per ettaro.

E' vietata ogni pratica di forzatura; e' consentita l'irrigazione di soccorso.

La produzione massima di uva da destinare all'appassimento, per l'ottenimento dello Sforzato di Valtellina non deve essere superiore a 8,0 tonnellate per ettaro.

Le uve destinate all'appassimento per la produzione dello Sforzato di Valtellina devono assicurare, al momento della raccolta, un titolo alcolometrico volurnico naturale minimo di 11 % vol.; le medesime uve al momento della vinificazione, dopo l'appassimento, devono potere assicurare al vino un titolo alcolometrico volumico naturale minimo di 14% vol.

In nessun caso la pigiatura delle uve potrà essere effettuata anteriormente al 10 dicembre dell'anno di raccolta.

Non e' consentita la pratica dell'arricchimento e della concentrazione, anche parziale (anche se trattasi di concentrazione parziale a freddo e/o osmosi inversa).

La resa massima dell'uva fresca in vino finito (variabile condizionata dallo stato di appassimento dell'uva medesima), non potrà essere superiore al 50% (pari ad un massimo di 40 hl).

Lo Sforzato di Valtellina può essere immesso al consumo dopo un periodo di invecchiamento e di affinamento di venti mesi, dei quali almeno 12 in botti di legno.
Il periodo di invecchiamento e di affinamento sopra riportato decorre dal 1 aprile dell'anno successivo alla raccolta.

Lo Sforzato di Valtellina all'atto della sua immissione al consumo deve rispondere alle seguenti caratteristiche:

colore: rosso rubino con eventuali riflessi granato;

odore: intenso con sentori di frutti maturi, ampio;

sapore: grande morbidezza, asciutto, strutturato e di carattere, con eventuale percezione di legno;

titolo alcolometrico volumico totale minimo: 14,00% vol.;

acidità totale minima: 4,5 g/l;

estratto secco netto minimo: 27,0 g/l.

Eccellente in abbinamento con i formaggi d'alpe e con carni ricche e saporite, diventa straordinario come vino da meditazione.


Disciplinare

I cheated on my wife click here meet to cheat
wife who cheated women looking to cheat husband watches wife cheat
order abortion pill abortion pill misoprostol read here
dating a married man why women cheat with married men click
gabapentin and bad taste gabapentin and bad taste gabapentin and bad taste
drug discount coupons coupons for cialis 2016 coupons for prescriptions
transfer prescription coupon eblogin.com coupon for prescription
cialis coupon 2015 link printable cialis coupon
cialis coupons printable prostudiousa.com coupons for prescription medications
ventolin inhaler yan etkileri click ventolin inhaler fiyat
ventolin inhaler yan etkileri click ventolin inhaler fiyat
nolvadex pct site nolvadex homme
free cialis coupon 2016 asindia.in coupons for prescription drugs
Cantine Segnalate
Cantina Telefono
Azienda Agricola Caven 0342 - 48.26.31
Azienda Agricola La Castellina della Fondazione Fojanini 0342-51.29.54
Azienda Agricola Rumo - dei Giop 0342-01.64.54
Balgera di Balgera Paolo & C. S.a.s. 0342-48.22.03
Cantina Cooperativa Villa di Tirano Bianzone 0342 - 79.51.07
Casa Vinicola Aldo Rainoldi S.r.l. 0342-48.22.25
Casa Vinicola La Torre 0041 818443434
Casa Vinicola Triacca - Tenuta La Gatta 0342-70.13.52
F.lli Bettini Snc 0342 - 78.60.68
La Perla di Triacca Marco Domenico 346-28.78.89.4
Mamete Prevostini 0343-41.52.2
Marcel Zanolari - Fattoria S.Siro 0041-818443434
Marsetti Alberto Azienda Agricola 0342-21.63.29
Nino Negri S.p.a. (Gruppo Italiano Vini) 0342 - 48.52.11
Plozza S.r.l. 0342-70.12.97
Rivetti & Lauro Società Agricola Srl 0342-01.66.85
Società Agricola Fay 0342 - 78.60.71

IN VETRINA
Maison Anselmet di Giorgio Anselmet
Scheda Cantina »»